Enoteca gatto

UNA STORIA CHE RISALE AL 1918

Dalla cantina di Reggio Calabria al ristorante di Milano

La storia nasce nel lontano 1918, dal nonno di Pasquale Gatto, appassionato di vini che dà ospitalità a concittadini e forestieri per degustare del buon vino. Evolvendosi poi negli anni e con un salto di generazione, l’enoteca torna in anni più recenti grazie al nipote Pasquale Gatto e alla moglie Diana Zerilli, Maitre Sommelier della Chaine de Rotisseurs di Milano. L’enoteca a Milano si evolve ma la prerogativa resta ancora una: unire la tradizionalità con la qualità del prodotto e del vino offerto.

Per questo nel 2019 avviene un cambio di location, implementando l’enoteca in via delle forze Armate e Milano con una cucina curata dallo chef Valerio Sorrentino, offrendo la possibilità di degustazioni raffinate e ricca di piatti tipici della tradizione italiana, con una cucina variegata.

Enoteca con cucina d’eccellenza a Milano

L’enoteca si propone subito nel panorama dei locali milanesi come una bottega del gusto dove poter assaporare ricchi taglieri di salumi e formaggi artigianali provenienti da ogni parte d’Italia e 330 etichette di vino italiane, selezionate con cura da Pasquale e Diana.

Negli anni l’enoteca ha ottenuto il riconoscimento delle Eccellenze Italiane e i coniugi Gatto sono stati premiati a Londra dal Travel & Hospitality Award 2019.

VUOI ORGANIZZARE UN EVENTO PRIVATO CON DEGUSTAZIONE DI VINI A mILANO?

it_IT